Come celebrare la Festa della Donna se abiti a Pedrengo

Home/Eventi/Come celebrare la Festa della Donna se abiti a Pedrengo

Come celebrare la Festa della Donna se abiti a Pedrengo

Oggi è un giorno speciale e questo sole, dopo giorni di freddo e neve, sembra nato per dare un bacio a tutte le donne. Questo giorno è dedicato a tutte voi ma è facciamo un ripasso. Ecco una breve storia della Festa della Donna: la ricorrenza nasce per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute dalle donne nei secoli.

Dure battaglie che non devono essere dimenticate insieme alle discriminazioni e alle violenze cui, purtroppo, sono ancora oggi oggetto nel mondo. Questo giorno è motivo di orgoglio e rappresenta un momento di condivisione.

Naturale quindi che molte di voi vorranno prendersi la serata tutta per loro festeggiando insieme alle amiche. Come celebrare le donne se abiti a Pedrengo? Sono moltissimi gli spettacoli, le letture e le mostre organizzate per la Festa della Donna a Pedrengo e nei paesi limitrofi.

A Bergamo oggi potete scegliere tra eventi come:

8 marzo, anche a Bergamo mobilitazione contro la violenza sulle donne;

“Sento la Terra girare”, al Creberg in scena Teresa Mannino;

Dall’Albania alla Puglia: al Sociale in scena la storia di “Lireta”;

All’ex Ateneo la mostra “Sguardi di donne, storie di commercio”.

Festa della donna Pedrengo La Pelosettaristorante-La-Pelosetta-Pedrengo-tipico-sardo

Nei dintorni invece potete trascorrere una serata a teatro dove a Ranica andrà in scena uno spettacolo dal titolo “Boston marriage – L’amore, l’ironia, il Chintz” (10-11 marzo); a Pradalunga l’autrice Aurora Cantini presenterà il suo romanzo “Una tra i Mille, Anita” (8 Marzo); Sabato 10 marzo alle 15.30 alla biblioteca comunale di Grassobbio l’autrice Paola Caravona presenterà il suo libro “Il cerchio blu”.

Per chi desidera trascorrere la serata gustando una cena in totale tranquillità e in compagnia delle sue amiche, al Ristorante La Pelosetta potete scegliere un menù speciale in un’atmosfera piacevole e accogliente. Specialità sarde di prima qualità: vi aspettiamo!

Auguri all’altra metà del cielo!

 

2018-03-08T15:37:19+00:00